Il Cammino del Volto Santo

Cammino del Volto SantoUn percorso spirituale fra splendidi sentieri di montagna e antichi borghi medievali, da Piazza San Pietro in Vaticano alla Basilica del Volto Santo di Manoppello (Pe), sulle orme del primo pellegrino che nel 1506 portò la Veronica da Roma in Abruzzo.
Il Cammino parte da Piazza San Pietro in Vaticano, attraversa la Città di Roma e una serie di piccoli Comuni e località di interesse turistico-religioso distribuite sul percorso della antica via consolare Tiburtina di collegamento fra Roma e l’Abruzzo, fino a giungere al Comune di Manoppello (PE) e alla Basilica del Volto Santo di Manoppello , una importante méta di turismo religioso per i pellegrini di tutto il mondo., che custodisce la preziosa reliquia del Volto Santo, portata a Manoppello intorno al 1506 da uno sconosciuto pellegrino giunto da Roma.
Il percorso del Cammino del Volto Santo è stato tracciato tenendo conto di diversi fattori storici, culturali e di percorribilità a piedi, in mountain-bike e a cavallo. Esso è tangente in più punti l’antica via Tiburtina Valeria, una delle vie consolari romane, che congiungeva Roma a Tibur (Tivoli) e attraversa località di pregevole valore storico-culturale, religioso e naturalistico.